Partito

Da Dizionario Italiano.
Sillabazione:

2【par-tì-to】

Definizione e Significato:

Sostantivo Maschile

  • Organizzazione di cittadini associati che perseguono comuni finalità, perlopiù ispirandosi a una particolare ideologia o a uno stesso orientamento politico: partito liberale, socialista, di centro; iscriversi a un partitopartito unico, il solo ammesso in regimi dittatoriali ‖ partito armato, quello dei terroristi ‖ partito di massa, che raccoglie vasti consensi popolari
  • Estensione, Gruppo di persone riunite, in modo occasionale o permanente, per sostenere un'idea, un progetto e simili: il partito della pace, dell'astensione; fazione, setta: il partito guelfo, ghibellino
  • Condizione, situazione, oggi usato solo nelle locuzioni ridurre qualcuno a mal partito oppure trovarsi a mal partito: la malattia mi ha ridotto a mal partito; quella volta mi sono trovato davvero a mal partito
  • Soluzione, mezzo atto a superare una difficoltà o un ostacolo: essere incerto sul partito da prenderemettere la testa a partito, mettere giudizio ‖ per partito preso, in modo preconcetto, senza ragionare e tener conto della situazione
  • Giovamento, profitto, vantaggio: saper trarre partito da ogni circostanza
  • Individuo non sposato e quindi disponibile per un matrimonio, Specifico con riguardo alla posizione economica: essere un buon partito
  • Architettura, Elemento decorativo che si ripete in un ambiente
  • Diminutivo partitinoAccrescitivo partitonePeggiorativo partitaccio