Perdere

Da Dizionario Italiano.
Sillabazione:

【pèr-de-re】

Definizione e Significato:

Verbo (Irregolare:Indicativo Presente pèrdo etc...,Passato Remoto pèrsi o perdéi o perdètti, perdésti, pèrse o perdé o perdètte etc...,3ª Plurale pèrsero o perdérono o perdèttero;participio passato pèrso o perduto)

  • verbo transitivosogg-v-arg
  • Cessare di avere qualcosa o qualcuno che si possedeva: perdere i denti, le forze; gli alberi perdono le foglie; restare privo di una persona vicina, causa la sua morte: perdere i genitoriperdere la vita, morire ‖ perdere i sensi; perdere conoscenza, svenire ‖ perdere i contatti con qualcuno, non avere più rapporti con qualcuno ‖ lasciare perdere qualcuno o qualcosa, trascurarlo;
    tralasciare qualcosa ‖ a perdere, detto di un contenitore, Specifico bottiglia, che non si restituisce al commerciante dopo averne consumato il contenuto ‖ perdere di vista qualcuno, non vederlo più;
    in senso figurativo:, non avere più rapporti con lui ‖ perdere il colore, sbiadire ‖ perdere quota, detto di aereo, abbassarsi ‖ Figurativo, perdere la faccia, screditarsi ‖ perdere la testa per qualcuno, innamorarsene perdutamente ‖ perdere la testa, la bussola, essere turbato tanto da non capire più niente ‖ perdere il filo del discorso, non riuscire più a riprendere il discorso al punto in cui lo si era lasciato sospeso
  • Smarrire qualcosa: perdere il portafoglio; non trovare più qualcosa: perdere l'orientamento
  • Subire un danno, rimettendoci denaro o altri beni: ha perso tuttoperderci, rimetterci dei soldi;
    risultare inferiore in bellezza, pregio e simili ‖ perdere terreno, restare indietro;
    detto di truppe militari, retrocedere ~Figurativo, non progredire
  • Non fare in tempo a prendere qualcosa: perdere il treno; non poter partecipare a qualcosa: perdere le lezioni di greco; lasciarsi sfuggire qualcosa: perdere una buona occasioneFigurativo, non perdere una parola, ascoltare con attenzione
  • Sprecare un periodo di tempo lasciandolo trascorrere vanamente: perdere (il) tempo, gli anni della giovinezza
  • Lasciare fuoriuscire qualcosa: l'automobile perde acqua; anche con specificazione della provenienza: perdere sangue dal naso; in situazione nota l'Argomento può essere sottinteso: il rubinetto perdeperdere colpi, detto di un motore, funzionare male;
    in senso figurativo:, di persona, essere stanco
  • Concludere una competizione o un confronto uscendone sconfitti: perdere una partita, una scommessa; in situazione nota l'Argomento è spesso sottinteso: a carte perdo sempre
  • verbo intransitivo (Ausiliare avere) 【sogg-v】 Subire una perdita finanziaria: la ditta sta perdendo
  • sogg-v-preperderearg】 Subire una diminuzione di un certo elemento: perdere di sapore, di valore; in situazione nota l'Argomento può essere sottinteso: il vino ha perso molto
  • perdersi
  • Verbo Riflessivosogg-v
  • Non ritrovare più la strada, smarrirsi: attento a non perderti; è usato perlopiù con specificazione del luogo: perdere tra la folla; anche Figurativo, nel Significato di confondersi: parlando mi sono perso più volte; anche con specificazione dell'ambito: perdere nei dettagliperdere in un bicchiere d'acqua, confondersi per un niente ‖ perdere d'animo, scoraggiarsi
  • Dileguarsi, scomparire: il sentiero si perde all'improvviso; spesso con specificazione del luogo: la strada si perde nel bosco
  • sogg-v-preperdereargFigurativo, Dedicarsi a cose e attività futili: perdere in fantasie, in chiacchiere; rovinarsi in qualcosa: perdere nella droga
  • sogg-v-arg】 Con valore intensificativo, lasciarsi sfuggire qualcosa, non parteciparvi: ti perderai il concerto, la discussione