Troppo

Da Dizionario Italiano.
Sillabazione:

【tròp-po】

Definizione e Significato:

Aggettivo, Pronome, Avverbio, Sostantivo

  • aggettivo indefinito (in funzione attributiva anteposto al sostantivo) In numero, misura o quantità eccessivi: non mettere troppo sale; ha troppo preoccupazioni; può essere correlativo a una frase consecutiva introdotta da per e l'infinito o da perché e il congiuntivo: mancano troppo chilometri per riuscire ad arrivare prima di sera; c'è troppo gente perché si possa trovar posto ‖ (questo) è troppo!, esclamazione con cui si indica che si è superato ogni limite, che una situazione non è più sopportabile ‖ troppo grazia (sant'Antonio)!, esclamazione scherzosa o ironica, per dire che si è ottenuto più del necessario o di quanto si pensasse
  • pronome indefefinito
  • (Femminile -pa) Quantità, misura, numero eccessivi di qualcosa: di iniziative ne prende anche troppe; compra un po' di frutta, ma non troppa
  • (solo maschile singolare) Con valore di neutro, prossimo talora a quello avverbiale, e con Significato riconoscibile dal contesto (riferito a tempo, spazio, denaro etc...): ho aspettato fin troppo; costa troppo
  • (solo Plurale, anche preceduto da in) Un numero eccessivo di persone: troppi hanno protestato; qui siamo in troppi
  • Avverbio
  • In misura eccessiva, esagerata: lavorare troppo; hai parlato anche troppo; davanti a un altro Avverbio o Aggettivo: è ancora troppo presto; questa casa è troppo piccola; può essere correlativo a una frase consecutiva introdotta da per, da e l'infinito o da perché e il congiuntivo: è troppo bello per essere vero (o perché possa essere vero) ‖ di troppo, in più, in eccesso, più del necessario: bere un bicchiere di troppo; sentirsi di troppo
  • Assai, molto, in espressioni enfatiche: questo film è troppo divertente!troppo buono, troppo gentile!, espressioni, talvolta ironiche, di ringraziamento
  • Sostantivo Maschile (solo Singolare) Quanto è in eccesso e dovrebbe essere eliminato ‖ nel proverbio il troppo stroppia (o storpia)