Differenze tra le versioni di "Bene"

Da Dizionario Italiano.
m (Creata pagina con ' {{sillabazione}} <sup>1</sup><span class="sillabazione">【bè-ne】</span> {{desc-sign}} <span class="da-notare">Avverbio</span> * (<span class="da-notare-desc">si pu…')
 
m
 
Riga 1: Riga 1:
  
{{sillabazione}}
+
[[File:Bene.jpg|right|thumb|Bene]]{{sillabazione}}
<sup>1</sup><span class="sillabazione">&#12304;bè-ne&#12305;</span>
+
<sup>2</sup><span class="sillabazione">&#12304;bè-ne&#12305;</span>
 
{{desc-sign}}
 
{{desc-sign}}
<span class="da-notare">Avverbio</span>
+
<span class="da-notare">Sostantivo Maschile</span>
* (<span class="da-notare-desc">si può troncare in</span> <span class="enfasi">ben</span>; <span class="enfasi">be'</span>, <span class="da-notare-desc">o più frequente</span> <span class="enfasi">beh</span>, <span class="da-notare-desc">ha assunto valore di interiezione</span>; <span class="da-notare-desc">comparativo</span> <span class="enfasi">meglio</span>, <span class="da-notare-desc">superlativo</span> <span class="enfasi">benissimo</span> o <span class="enfasi">ottimamente</span>)
+
* Perfezione morale e spirituale: <span class="enfasi">seguire la via del <span class="lemma">bene</span></span>; atto di bontà, azione generosa: <span class="enfasi">opere di <span class="lemma">bene</span></span>
  
* In modo buono, appropriato: <span class="enfasi">parlare <span class="lemma">bene</span></span>; <span class="enfasi">trattare <span class="lemma">bene</span> qualcuno</span> &#8214; <span class="lcd">per <span class="lemma">bene</span></span>, accuratamente, a puntino (anche in funzione di Aggettivo Invariato, onesto) &#8214; <span class="lcd">non sta <span class="lemma">bene</span></span>, non è conforme alle regole, anche seguito da una frase soggettiva: <span class="enfasi">non sta <span class="lemma">bene</span> gridare</span> &#8214; <span class="lcd">ben detto</span>, formula di approvazione
+
* Ciò che è utile, vantaggioso, conveniente: <span class="enfasi">fare del <span class="lemma">bene</span></span>; <span class="enfasi">il <span class="lemma">bene</span> nazionale</span>; <span class="enfasi">pensare al <span class="lemma">bene</span> dei figli</span>; <span class="significato">frequente</span> col verbo <span class="enfasi">essere</span> e seguito da frase soggettiva: <span class="enfasi">è <span class="lemma">bene</span> che tu sia venuto</span>; <span class="enfasi">non è stato <span class="lemma">bene</span> partire</span> &#8214; <span class="lcd">a fin di <span class="lemma">bene</span></span>, con l'intenzione di giovare &#8214; <span class="lcd">portar <span class="lemma">bene</span></span>, portare fortuna
  
* In maniera o misura soddisfacente: <span class="enfasi">dormire <span class="lemma">bene</span></span>; <span class="enfasi">tutto </span>(<span class="enfasi">va</span>)<span class="enfasi"> <span class="lemma">bene</span></span> &#8214; <span class="lcd">sentirsi, stare <span class="lemma">bene</span></span>, godere di buona salute &#8214; <span class="lcd">va <span class="lemma">bene</span>, sta <span class="lemma">bene</span></span>, d'accordo &#8214; <span class="lcd">gli sta <span class="lemma">bene</span></span>, se lo merita &#8214; <span class="lcd">essere messo <span class="lemma">bene</span></span>, trovarsi in condizioni favorevoli o invece, con valore antifrastico, essere in difficoltà &#8214; <span class="lcd">prenderla <span class="lemma">bene</span></span>, accettare di buon grado qualcosa &#8214; <span class="lcd">pensarci <span class="lemma">bene</span></span>, riflettere a lungo su qualcosa &#8214; <span class="lcd"><span class="lemma">bene</span> o male</span>, in un modo o nell'altro &#8214; <span class="lcd">di <span class="lemma">bene</span> in meglio</span>, in progressione positiva o, con valore antifrastico, sempre peggio
+
* Affetto, amore: <span class="enfasi">volere <span class="lemma">bene</span> a qualcuno</span>; <span class="significato">Estensione, Ironico</span>, la persona amata: <span class="enfasi">l'innamorato scrive una lettera al suo <span class="lemma">bene</span></span>
  
* Molto, come intensificatore di altri elementi: <span class="enfasi">partirà ben presto</span>; davvero, proprio: <span class="enfasi">hai ben ragione</span>; pure: <span class="enfasi">gliel'ho ben detto</span>; addirittura: <span class="enfasi">ti ho aspettato per ben mezz'ora</span>; per certo: <span class="enfasi">lo credo <span class="lemma">bene</span></span>
+
* Serenità, tranquillità: <span class="enfasi">non ho un minuto di <span class="lemma">bene</span></span>
  
* È usato come segnale discorsivo per cominciare, riprendere, concludere un discorso (con funzione molto vicina a quella di una congiunzione testuale): <span class="enfasi"><span class="lemma">bene</span>, possiamo iniziare</span>
+
* (<span class="da-notare-desc">Specifico Plurale</span>) Sostanze, ricchezze, averi, anche in senso spirituale: <span class="enfasi">ereditare i <span class="lemma">bene</span> di qualcuno</span> &#8214; <span class="significato">[[Figurativo]],</span> <span class="lcd">ben di Dio</span>, con valore [[iperbolico]], ricchezza infinita &#8214; <span class="lcd">ben dell'intelletto</span>, la ragione
  
* <span class="da-notare-desc">In funzione di Aggettivo Invariato</span>, relativo a persone o ambienti socialmente elevati: <span class="enfasi">quartieri <span class="lemma">bene</span></span>
+
* <span class="significato">[[Economia]],</span> Ciò che soddisfa un bisogno umano: <span class="enfasi"><span class="lemma">bene</span> di prima necessità</span> &#8214; <span class="testo3"><span class="lemma">bene</span> di consumo</span>, non durevole, che viene consumato &#8214; <span class="lcd"><span class="lemma">bene</span> rifugio</span>, in cui si investe in momenti difficili perché non soggetto a svalutazione
  
* <span class="da-notare-desc">In funzione di esclamazione</span>
+
* <span class="significato">Diritto,</span> Ciò che è oggetto di diritto: <span class="enfasi"><span class="lemma">bene</span> privato, pubblico</span> &#8214; <span class="testo3"><span class="lemma">bene</span> culturali</span>, opere di interesse artistico, storico; <br /> ambienti naturali, insediamenti protetti dallo Stato perché considerati patrimonio della collettività
  
* Esprime consenso, entusiasmo: <span class="enfasi"><span class="lemma">bene</span>, bravo!</span>
 
 
* Con valore antifrastico, esprime fastidio e giudizi negativi: <span class="enfasi">ma <span class="lemma">bene</span>, ci mancava solo questo!</span>
 
 
* <span class="da-notare-desc">Diminutivo</span> <span class="descrizione">benino</span> &#8214; <span class="da-notare-desc">[[Accrescitivo]]</span> <span class="descrizione">benone</span><br>
 
 
 
* In combinazione con <span class="enfasi">e</span> ha dato luogo a <span class="enfasi">ebbene</span> e alla sua forma tronca <span class="enfasi">ebbè</span>
 
  
 
[[Categoria:B]]
 
[[Categoria:B]]
[[Categoria:Avverbio]]
+
[[Categoria:Sostantivo Maschile]]

Versione attuale delle 16:17, 12 feb 2010

Sillabazione:

2【bè-ne】

Definizione e Significato:

Sostantivo Maschile

  • Perfezione morale e spirituale: seguire la via del bene; atto di bontà, azione generosa: opere di bene
  • Ciò che è utile, vantaggioso, conveniente: fare del bene; il bene nazionale; pensare al bene dei figli; frequente col verbo essere e seguito da frase soggettiva: è bene che tu sia venuto; non è stato bene partirea fin di bene, con l'intenzione di giovare ‖ portar bene, portare fortuna
  • Affetto, amore: volere bene a qualcuno; Estensione, Ironico, la persona amata: l'innamorato scrive una lettera al suo bene
  • Serenità, tranquillità: non ho un minuto di bene
  • (Specifico Plurale) Sostanze, ricchezze, averi, anche in senso spirituale: ereditare i bene di qualcunoFigurativo, ben di Dio, con valore iperbolico, ricchezza infinita ‖ ben dell'intelletto, la ragione
  • Economia, Ciò che soddisfa un bisogno umano: bene di prima necessitàbene di consumo, non durevole, che viene consumato ‖ bene rifugio, in cui si investe in momenti difficili perché non soggetto a svalutazione
  • Diritto, Ciò che è oggetto di diritto: bene privato, pubblicobene culturali, opere di interesse artistico, storico;
    ambienti naturali, insediamenti protetti dallo Stato perché considerati patrimonio della collettività