Critico

Da Dizionario Italiano.
Versione del 12 feb 2010 alle 20:01 di Dizi (Discussione | contributi) (Creata pagina con ' Critico{{sillabazione}} <span class="sillabazione">【crì-ti-co】</span> {{desc-sign}} <span class="da-notare">Aggettivo, Sostantivo…')

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Sillabazione:

【crì-ti-co】

Definizione e Significato:

Aggettivo, Sostantivo (Plurale Maschile -ci,Femminile -che)

  • Aggettivo
  • Che analizza e valuta razionalmente: spirito criticoavere senso critico, capacità critico, saper elaborare un giudizio personale analizzando le cose nei loro aspetti problematici ‖ guardare con occhio critico, con distacco razionale o anche con disapprovazione ‖ edizione critico, in filologia, edizione di un testo che cerchi di stabilire la lezione più vicina all'originale attraverso la collazione dei vari testimoni manoscritti o a stampa
  • Che esprime disapprovazione, rimprovero: un giudizio critico
  • Di crisi, difficile, travagliato: situazione criticomomento critico, quello decisivo, il più delicato
  • Sostantivo Maschile (Femminile -ca)
  • Chi esercita la critica d'arte o letteraria professionalmente
  • Chi giudica con severità: sono numerosi i critico del governo; nel linguaggio famigliare frequente in forma di Accrescitivo
  • Accrescitivo criticoneAvverbio criticamente 1. Con giudizio critico 2. Severamente, con rigore