Eccettuativo

Da Dizionario Italiano.
Versione del 12 feb 2010 alle 20:41 di Dizi (Discussione | contributi) (Creata pagina con ' {{sillabazione}} <span class="sillabazione">【ec-cet-tua-tì-vo】</span> {{desc-sign}} <span class="da-notare">Aggettivo</span> * <span class="significato">[[Grammat…')

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Sillabazione:

【ec-cet-tua-tì-vo】

Definizione e Significato:

Aggettivo

  • Grammatica, Che esprime il valore di esclusione, di eccezione ‖ frase o proposizione eccettuativo, frase dipendente che limita il concetto espresso dalla reggente ‖ congiunzione eccettuativo, quella che introduce una frase eccettuativo


  • Le frasi eccettuative esplicite sono introdotte da: a meno che, fuorché, salvo che, tranne che, eccetto che; quelle implicite sono introdotte da a meno di e dalle altre Congiunzione o Locuzione Congiunzione appena citate (talora però senza il che). Hanno il verbo al congiuntivo, all'indicativo o al condizionale in rapporto al v. della reggente: avrebbe fatto tutto per me, fuorché prestarmi i libri; verrò, salvo che (non) diluvi; non fa altro che lamentarsi