Differenze tra le versioni di "Interdetto"

Da Dizionario Italiano.
m
m
 
Riga 1: Riga 1:
  
 
[[File:Interdetto.jpg|right|thumb|Interdetto]]{{sillabazione}}
 
[[File:Interdetto.jpg|right|thumb|Interdetto]]{{sillabazione}}
<sup>1</sup><span class="sillabazione">&#12304;in-ter-dét-to&#12305;</span>
+
<sup>3</sup><span class="sillabazione">&#12304;in-ter-dét-to&#12305;</span>
 
{{desc-sign}}
 
{{desc-sign}}
<span class="da-notare">Aggettivo, Sostantivo</span>
+
<span class="da-notare">Sostantivo Maschile</span>
* <span class="da-notare-desc">Aggettivo</span>
+
* Divieto proveniente da un'autorità
  
* Proibito: <span class="enfasi">palazzo <span class="lemma">interdetto</span> al pubblico</span>
+
* <span class="significato">Nel diritto</span> canonico, censura o pena consistente nella proibizione di accostarsi agli uffici divini, a taluni sacramenti e di avere sepoltura cristiana, senza tuttavia che si interrompa la comunione con la Chiesa
 
 
* Che è oggetto d'interdizione o d'interdetto: <span class="enfasi">persona <span class="lemma">interdetto</span> dai pubblici uffici</span>
 
 
 
* <span class="da-notare-desc">Sostantivo Maschile</span> (<span class="da-notare">Femminile</span> <span class="enfasi">-ta</span>) <span class="significato">Diritto,</span> Chi soggiace a un provvedimento di interdizione
 
  
  
 
[[Categoria:I]]
 
[[Categoria:I]]
[[Categoria:Aggettivo]]
+
[[Categoria:Sostantivo Maschile]]
[[Categoria:Sostantivo]]
 

Versione attuale delle 09:38, 12 feb 2010

Sillabazione:

3【in-ter-dét-to】

Definizione e Significato:

Sostantivo Maschile

  • Divieto proveniente da un'autorità
  • Nel diritto canonico, censura o pena consistente nella proibizione di accostarsi agli uffici divini, a taluni sacramenti e di avere sepoltura cristiana, senza tuttavia che si interrompa la comunione con la Chiesa