Differenze tra le versioni di "Tacere"

Da Dizionario Italiano.
m (Creata pagina con ' {{sillabazione}} <span class="sillabazione">【ta-cé-re】</span> {{desc-sign}} <span class="da-notare">Verbo</span> (<span class="da-notare">Irregolare</span>:<span …')
 
(Nessuna differenza)

Versione attuale delle 15:55, 11 feb 2010

Sillabazione:

【ta-cé-re】

Definizione e Significato:

Verbo (Irregolare:Indicativo Presente tàccio, taci, tace, tacciamo, tacéte, tàcciono;Passato Remoto tàcqui, tacésti etc...;congiuntivo presente tàccia etc...;participio passato taciuto)

  • verbo intransitivo (Ausiliare avere) 【sogg-v
  • Non parlare, stare zitto;
    serbare il silenzio su ciò che si sa, astenersi dal parlarne: l'imputato continua a tacere; Estensione, sopportare senza ribellarsi, non protestare: perché taci se ti maltrattano?nel proverbio chi tace, acconsente, se non si rifiuta esplicitamente una proposta, o se non si replica a un'accusa e simili, vuol dire che si consente, o che si è colpevoli
  • Cessare di parlare Sinonimo: zittirsi: taci, non riesco a studiare!mettere qualcuno a tacere, oppure, in costruzione causativa, fare tacere qualcuno, imporgli di stare zitto ‖ mettere a tacere qualcosa, fare in modo che non se ne parli
  • Detto di animali e delle loro voci, di suoni e rumori e di ciò che li produce, non farsi sentire o non farsi più sentire: l'orchestra tacque all'improvviso
  • Figurativo, Riferito alla natura o a luoghi, essere immerso nel silenzio
  • sogg-v-prep.argFigurativo, Detto di fonti di informazione e di testi scritti, non fare parola su qualche specifico argomento: sull'intera questione i giornali hanno taciuto
  • verbo transitivosogg-v-arg】 Non dire, non rivelare, passare sotto silenzio qualcosa: tacere la verità; omettere, tralasciare qualcosa: tacere un particolare