Uguagliare

Da Dizionario Italiano.
Versione del 11 feb 2010 alle 16:32 di Dizi (Discussione | contributi) (Creata pagina con ' {{sillabazione}} <span class="sillabazione">【u-gua-glià-re】</span> {{desc-sign}} o eguagliare<span class="da-notare">Verbo</span> (<span class="esempio">uguàgli…')

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Sillabazione:

【u-gua-glià-re】

Definizione e Significato:
o eguagliareVerbo (uguàglio etc...)
  • verbo transitivosogg-v-arg
  • Raggiungere lo stesso livello di un'altra persona in una qualità (positiva o negativa): uguagliare la grandezza di un poeta; detto di qualità, raggiungere lo stesso livello di un'altra;
    nel linguaggio sportivo, pareggiare un risultato raggiunto precedentemente da altri: uguagliare un primato
  • Rendere uguali tra di loro due o più elementi;
    anche in senso figurativo:: la morte uguaglia tutti gli uomini
  • Estensione, Rendere qualcosa regolare, uniforme: uguagliare l'erba del prato
  • sogg-v-arg-prep.arg
  • Essere pari a qualcuno in qualcosa: uguagliare il fratello in forza
  • Considerare uguale o paragonabile qualcuno o qualcosa ad altro;
    più frequente al passivo: pochi atleti possono essere uguagliati a Pelè
  • uguagliarsi
  • Verbo Riflessivosogg-v】 Detto di più elementi, essere uguali, pareggiarsi
  • sogg-v-prep.arg】 Paragonarsi a qualcuno o qualcosa, ponendosi sullo stesso livello: uguagliare all'amico