Agente

Da Dizionario Italiano.
Versione del 12 feb 2010 alle 20:02 di Dizi (discussione | contributi) (Creata pagina con ' right|thumb|Agente{{sillabazione}} <span class="sillabazione">【a-gèn-te】</span> {{desc-sign}} <span class="da-notare">Sostantivo Maschile e Fe…')
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Sillabazione:

【a-gèn-te】 <metadesc>Trova il significato e la definizione della parola Agente sul dizionario Italiano. Significato,etimologia, esempi d'uso per il lemma Agente</metadesc>

Definizione e Significato:

Sostantivo Maschile e Femminile

  • Chi svolge un'attività per conto di altri Sinonimo: incaricato, rappresentante; in Particolare chi procura scritture ad attori o cura gli interessi di scrittori, artisti, etc... ‖ agente di borsa, mediatore nelle operazioni di borsa ‖ agente di pubblica sicurezza, poliziotto ‖ agente di custodia, guardia carceraria, secondino ‖ agente segreto, chi lavora per i servizi segreti di uno stato;
    anche informatore, spia
  • Linguistica, Ruolo semantico espresso dall'elemento nominale che in una frase indica il promotore (di norma un essere animato) dell'azione (si contrappone a paziente). Nelle lingue come l'italiano si identifica con il soggetto nelle frasi attive e con il complemento d'agente nelle frasi passive
  • nel linguaggio scientifico, corpo o sostanza responsabile di azioni o reazioni ‖ agente patogeno, in medicina, microbo, batterio, parassita, virus che provoca una malattia ‖ agente atmosferici, i fenomeni che avvengono nell'atmosfera, quali il vento, la pioggia etc..., la cui azione modifica la crosta terrestre


  • Il complemento di agente, presente solo nelle frasi passive, è introdotto dalla preposizione da o dalla locuzione prepositiva da parte di: sarete accolti con gioia dagli amici; il ricorso è stato respinto da parte del tribunale