Ammettere

Da Dizionario Italiano.
Versione del 12 feb 2010 alle 20:31 di Dizi (discussione | contributi) (Creata pagina con ' {{sillabazione}} <span class="sillabazione">【am-mét-te-re】</span> {{desc-sign}} <span class="da-notare">Verbo Transitivo</span> (<span class="da-notare">Irregolar…')
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Sillabazione:

【am-mét-te-re】 <metadesc>Trova il significato e la definizione della parola Ammettere sul dizionario Italiano. Significato,etimologia, esempi d'uso per il lemma Ammettere</metadesc>

Definizione e Significato:

Verbo Transitivo (Irregolare:Coniugazione come mettere)

  • sogg-v-arg
  • Accettare, approvare, permettere qualcosa: ammettere tutto; più frequente con la negazione: non ammettere discussioni, repliche; anche con Argomento espresso da frase (introdotto da che o di): non ammetto che tu sia scortese; non ammetto di essere derisoammettiamo che o di, formula per introdurre una supposizione
  • Riconoscere apertamente qualcosa: ammettere un errore; anche con Argomento espresso da frase (introdotto da di o che): ammettere di essere impaurito; ammetto che il compito sia difficile; riconoscere qualcosa come valido, vero, certo: ammettere l'esistenza di Dio
  • sogg-v-arg-prep.arg
  • Lasciar entrare qualcuno e permettergli di partecipare a qualcosa: ammettere sconosciuti alla festa; frequente al passivo: essere ammessi alla riunione; permettere che qualcuno faccia parte di un'associazione: non ammettere estranei all'assemblea
  • Riconoscere qualcuno idoneo a una prova o alla frequenza di una scuola: ammettere gli studenti all'esame; anche con il secondo Argomento espresso da frase (all'infinito introdotto da a): ammettere i diplomati a frequentare il corso