Differenze tra le versioni di "Calmo"

Da Dizionario Italiano.
m (Creata pagina con ' {{sillabazione}} <span class="sillabazione">【càl-mo】</span> {{desc-sign}} <span class="da-notare">Aggettivo</span> * Quieto, in bonaccia: <span class="enfasi">il …')
 
 
Riga 1: Riga 1:
 
 
{{sillabazione}}
 
{{sillabazione}}
 
<span class="sillabazione">&#12304;càl-mo&#12305;</span>
 
<span class="sillabazione">&#12304;càl-mo&#12305;</span>
 
{{desc-sign}}
 
{{desc-sign}}
 
<span class="da-notare">Aggettivo</span>
 
<span class="da-notare">Aggettivo</span>
* Quieto, in bonaccia: <span class="enfasi">il mare oggi è <span class="lemma">calmo</span></span>; tranquillo, silenzioso: <span class="enfasi">una giornata <span class="lemma">calmo</span></span>
+
* Quieto, in bonaccia: <span class="enfasi">il mare oggi è <span class="lemma">calmo</span></span>; tranquillo, silenzioso: <span class="enfasi">una giornata <span class="lemma">calma</span></span>
  
 
* <span class="significato">[[Figurativo]],</span> Pacato, sereno, controllato: <span class="enfasi">essere <span class="lemma">calmo</span> in mezzo al trambusto</span>
 
* <span class="significato">[[Figurativo]],</span> Pacato, sereno, controllato: <span class="enfasi">essere <span class="lemma">calmo</span> in mezzo al trambusto</span>

Versione attuale delle 09:57, 14 feb 2010

Sillabazione:

【càl-mo】

Definizione e Significato:

Aggettivo

  • Quieto, in bonaccia: il mare oggi è calmo; tranquillo, silenzioso: una giornata calma
  • Figurativo, Pacato, sereno, controllato: essere calmo in mezzo al trambusto