Differenze tra le versioni di "Ne"

Da Dizionario Italiano.
m (Creata pagina con ' {{sillabazione}} <sup>2</sup><span class="sillabazione">【né】</span> {{desc-sign}} <span class="da-notare">Pronome Personale di 1ª Maschile e f. Plurale</span> <s…')
 
m
 
(Una versione intermedia di uno stesso utente non è mostrata)
Riga 1: Riga 1:
  
 
{{sillabazione}}
 
{{sillabazione}}
<sup>2</sup><span class="sillabazione">&#12304;né&#12305;</span>
+
<sup>3</sup><span class="sillabazione">&#12304;né&#12305;</span>
 
{{desc-sign}}
 
{{desc-sign}}
<span class="da-notare">Pronome Personale di 1ª Maschile e f. Plurale</span> <span class="significato">Letteratura</span>
+
<strong >Preposizione</span>
* Forma atona del paradigma del Pronome <span class="enfasi">noi</span>, usata come complemento oggetto, di termine, vantaggio etc..., al posto di <span class="enfasi">ci</span>: <span class="cit">&#171;A tutto ciò che potrà dilettarne&#187;</span> (<span class="aut">Dante</span>); <br /> sopravvive in espressioni come <span class="enfasi">Dio ne guardi!</span>
+
* Forma che assume la preposizione <span class="enfasi">in</span> quando è seguita dall'articolo determinativo graficamente staccato (<span class="enfasi">ne lo, ne la</span> etc...). Oltre che <span class="significato">nel linguaggio [[letterario]]</span>, ricorre talvolta nelle citazioni di titoli o davanti a nomi di luogo inizianti con l'articolo determinativo: <span class="enfasi">ne &#171;I Promessi sposi&#187;</span>
  
 +
 +
* Per evitare grafie come <span class="enfasi">ne i</span>, si può scegliere tra <span class="enfasi">in</span> seguito dal titolo integrale (per esempio <span class="enfasi">in &#171;I Malavoglia&#187;</span>) o <span class="enfasi">nei</span> seguito dalla parte restante del titolo (<span class="enfasi">nei &#171;Malavoglia&#187;</span>)
  
 
[[Categoria:N]]
 
[[Categoria:N]]
[[Categoria:Pronome Personale di 1ª Maschile e f. Plurale]]
 

Versione attuale delle 20:46, 11 feb 2010

Sillabazione:

3【né】

Definizione e Significato:
Preposizione</span>
  • Forma che assume la preposizione in quando è seguita dall'articolo determinativo graficamente staccato (ne lo, ne la etc...). Oltre che nel linguaggio letterario, ricorre talvolta nelle citazioni di titoli o davanti a nomi di luogo inizianti con l'articolo determinativo: ne «I Promessi sposi»


  • Per evitare grafie come ne i, si può scegliere tra in seguito dal titolo integrale (per esempio in «I Malavoglia») o nei seguito dalla parte restante del titolo (nei «Malavoglia»)