G

Da Dizionario Italiano.
, Maiuscolo GSostantivo Femminile o Maschile Invariato
  • Lettera dell'alfabeto latino e delle lingue che lo adottano, il cui nome in italiano è gi; in italiano rappresenta la consonante occlusiva velare sonora (comunemente detta g dura) davanti alle vocali a, o, u (per esempio gatto, golfo, gufo; davanti a e, i il suono è reso con il digramma gh: ghepardo, ghisa), davanti a consonante (grosso) o in finale di parola (zigzag);
    oppure la consonante affricata palatale sonora (comunemente detta g dolce) davanti alle vocali e, i (per esempio gente, giro; davanti ad a, o, u il suono è reso con gi: giacca, giovane, giù);
    entrambi i suoni possono essere di grado tenue o medio e, nella grafia doppia, di grado forte. La g entra inoltre nel digramma gl (davanti a i) e nel trigramma gli (davanti ad a, e, o, u), che indicano la consonante costrittiva laterale palatale di grado forte (gli, figlio, maglia), tranne che in alcune parole di origine latina o greca dove i suoni rappresentati dalle due consonanti rimangono distinti (glicine, anglicano), e nel digramma gn, che indica la palatale nasale di grado forte (lagna, gnocco)
  • In funzione di Aggettivo, come numerale Ordinale posposto al sostantivo, settimo in una serie o in una graduatoria: sezione Gpenicillina G, in medicina, il principale tipo di penicillina